Come Conservare gli Alimenti Senza un Frigorifero

29. novembre 2018 Cucina 0

Non si può immaginare la quotidianità moderna senza un frigorifero. Però può succedere che il frigorifero si rompa, hai fatto troppi acquisti o ci sono troppi residui di cibo dopo una festa. Però puoi conservare i prodotti anche senza un frigorifero per 3-4 giorni e senza uno strumento come la macchina per sottovuoto, seguendo queste regole.

La carne fresca si conserva in una pentola antiossidante. Prepara un soluzione: metti acqua e dell’aceto di vino rosso. Questo liquido deve coprire la carne completamente. Sopra coprila con un coperchio o un piatto e poi metti un peso (ad esempio, un barattolo con l’acqua). Dopo 3 giorni la carne rimane non solo fresca, ma anche più saporita e più morbida. Se vuoi conservare del pesce, avvolgilo nelle foglie di ortica.

Se vuoi conservare il latte per 2 giorni, mettilo dentro una pentola insieme con una foglia di cren. Oppure puoi usare questo metodo: versa in una pentola grande l’acqua fredda. Dentro metti la pentola con il latte. Copri la pentola con il latte con un asciugamano o un tovagliolo e metti le loro estremità nell’acqua. Di tanto in tanto controlla l’acqua che deve essere fredda sempre.

Se vuoi conservare i limoni interi, mettili nei barattoli o pentole con l’acqua fredda. In questo caso anche devi controllare se l’acqua rimane sempre fredda. Se hai solo la metà di un limone e ti dispiace buttarlo, mettilo in un bicchiere con un terzo di aceto (se l’aceto è molto forte, aggiungi un po’ di acqua. Le arance le puoi conservare avvolgendo nella carta da cucina (o in pergamena). Così le arance si conservano più di un mese ma ogni tanto devi controllare se sono bagnate ed asciugare la frutta con un tovagliolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *