Come Riciclare un Ombrello

14. febbraio 2017 Casa 0

Tutti in casa abbiamo un ombrello, anzi spesso, si rompono, magari si scuciono semplicemente e li buttiamo. In realtà, se amiamo il giardinaggio, possiamo riciclare gli ombrelli vecchi, attribuendo loro delle funzioni ancora utili. Segui questa guida.

Prendete il vostro ombrello e disponetelo, rovesciato sotto delle piante piantate a spalliera presenti nel vostro giardino, come quella di lampone. Nel caso in cui nell’ombrello dovessero cadere alcuni insetti o peggio ancora, alcuni parassiti, scuotetelo con getti, in modo abbastanza delicato. Se risulta infestato, procedete come segue.

Se l’ombrello è infestato di parassiti, bisogna intervenire subito con un trattamento specifico contro la mosca del lampone (per la pianta di lampone). Questo parassita è tra i più pericolosi per questa pianta, perché ne devasta totalmente i frutti. Altro uso dell’ombrello può essere quello per un’agevole raccolta delle olive.

Quindi, aprite l’ombrello e posizionatelo sotto sopra in un ramo d’olivo in cui dovete raccogliere le olive. Se l’ombrello presenta il manico ricurvo, utilizzatelo come punto di aggancio per i rami, diversamente, se il manico è retto, prendete una cordicella e legatela a cappio sul manico, quindi legate l’altra parte nel ramo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *