Esercizi per Rassodare le Gambe

14. luglio 2018 Casa 0

L’estate è ormai alle porte e il pensiero è già rivolto alla prova costume e alle piccoli e grandi rinunce da fare prima di concedersi i primi bagni di sole in spiaggia. Avete già cominciato a mettervi a dieta e volete aumentare le ore dedicate al movimento? Ecco qualche dritta per rassodare glutei e gambe, e rimettersi in carreggiata prima che ci sorprenda la tanto temuta prova costume. Si tratta di semplici esercizi che potete anche fare a casa visto che non richiedono attrezzature specifiche ma solo tanta buona volontà!

Iniziamo con gli squat a corpo libero, che consistono nel piegare le ginocchia mantenendo le bracca in posizione perpendicolare rispetto al corpo. Occorre non piegare le ginocchia verso l’interno spingendole verso l’esterno e seguendo la direzione della punta del piede. La schiena durante l’intero movimento non si curva ma resta sempre tesa e allineata. Questo esercizio è l’ideale per allenare e rassodare gambe e gludei.

Passiampo adesso agli affondi per ceduta che vengono eseguiti partendo da una posizione eretta e inginocchiando una delle gambe all’indietro andando a sfiorare con il ginocchio posteriore il pavimento. Ci si risolleva contraendo i glutei. Le braccia vanno tenute sempre in posizione perpendicolare rispetto al busto. E’ fondamentale durante l’esecuzione degli affondi non portare troppo avanti il ginocchio che si deve piegare ma sempre da fermo senza superare le punta del piede. Quando vi sollevate enspirate e riformulate lo stesso esercizio piegando il ginocchio opposto.

Chi ha già una discreta preparazione atletica, può esereguire lo squat ad una gamba, esercizio che richiede equilibrio e una buona forza muscolare. Per eseguirlo vi serve una sedia e null’altro. Sedetevi come fareste solitamente ma tenendo una delle gambe in posizione parallela (senza piegare il ginocchio). Questo esercizio, da ripetere anche per l’altra gamba, vi aiuterà ad allenare tutti gli arti inferiori e a rassodare i glutei. Per eseguire al meglio questo esercizio dovete avere un forte senso dell’equilibrio ed è per questo che si consiglia di fissare un punto fermo, come uno specchio o un quadro, durante la sua esecuzione.

Eseguendo questi tre esercizi almeno tre volte alla settimana riuscirete ad avere gambe e glutei tonici e sodi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *