Come Visitare le Isole Greche del Mar Ionio

14. agosto 2017 Guide 0

A breve distanza in barca dal Mar Ionio italiano, Corfù e le altre isole ioniche della Grecia sono state delle mete di vacanze molto frequentate sin dai tempi dei Romani. Oggi il numero di visitatori è più alto, soprattutto in località come Kavos e Benitses, che hanno aperto le porte al turismo di massa.

Se hai già visitato le aride e calde isole egee rimarrai sorpreso nello scoprire quanto verdeggianti siano le isole ioniche e quanto sia piacevole il clima. In primavera sono davvero stupende! Visitando l’isola maggiore del gruppo, Corfù, e in particolare la sua omonima capitale scoprirai quanto sia più cosmopolita di qualunque altra capitale delle isole, più simile alle città europee del Mediterraneo.

A un’ora o poco più di distanza dalla punta meridionale di Corfù trovi la piccola isola di Paxi, con tre cittadine e una piccola comunità nell’entroterra. Paxi è la minore delle isole ioniche, ma alcuni dicono che il migliore olio d’oliva della Grecia venga prodotto qui. A sud di Paxi trovi l’isoletta ancora più piccola di Andipaxi.

Fanno parte del gruppo delle isole ioniche anche la piccola Itaca, dimora leggendaria di Ulisse, e le altre isole maggiori, Lefkada, Cefalonia e Zante,. Per quando riguarda gli spostamenti da un isola all’altra, è più facile spostarsi tra le isole più a sud ma ti consiglio in ogni caso di controllare in anticipo gli orari di partenza e arrivo dei traghetti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *