Come Ricordarsi gli Appuntamenti

14. Giugno 2020 Casa 0

La gran parte delle tue giornate è colma di commissioni e cose di altro genere da fare? Allora hai bisogno di sapere assolutamente come fanno tutti i grandi imprenditori e gli uomini di successo per non dimenticare nulla. Tutti hanno la buona abitudine di segnare da qualche parte gli appuntamenti e le altre cose importanti. Premesso che questo è ciò che dovresti fare anche tu, eccoti dei passi da seguire per non dimenticare mai nulla.

Prendi la buona abitudine di segnare l’appuntamento, l’attività o la commisione di turno da fare su un post-it se ti trovi in ufficio, oppure sul telefonino qualora ti trovassi altrove. In questo modo ti sei assicurato che ciò che dovrai fare non verrà più dimenticato e che appena possibile potrai metterti a lavoro.

Tieni sempre a portata di mano la lista delle cose da fare (come se fosse la lista della spesa) e fai precedere ogni rigo da un quadratino al quale metterai una crocetta non appena avrai svolto quell’attività. Usa un foglietto con formato A5 che è più facile da consultare oppure stila una lista elettronica sul tuo telefono cellulare. Se lavori molto al computer puoi installare un post-it per PC.

Spendi alcuni minuti del tuo tempo a gestire e sistemare con ordine tutte le attività prima di cominciare a svolgerle. Il tempo che spendi per questo lavoro non è perduto, perchè ti permetterà di velocizzare di molto lo svolgimento di tutto il resto. Quando ti viene in mente una nuova cosa da fare impara come prima cosa a passarla su carta, su cellulare o PC.

Ordina le attività per luogo in cui verranno svolte e suddividile in paragrafi (ad esempio: STASERA A CASA: scaricare posta, contattare Gianni, etc – DOMANI MATTINA: tagliando automobile, pagamento assicurazione, etc).

La maggioranza delle volte che si fa questa suddivisione in paragrafi accade che alcune cose non si riesce a fare per mancanza di tempo: spostatele al paragrafo successivo. Seguite questi 4 passi per diventare dei perfetti organizzatori della giornata.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *