Come e Dove Mangiare a Budapest – Consigli Utili

14. Aprile 2019 Guide 0

La posizione centrale dell’Ungheria in Europa e il suo passato segnato dall’occupazione da parte di potenze straniere spiegano le influenze di altre culture, come Germania, Austria e Turchia, sulla cucina locale. Si può dunque scegliere tra un’ampia varietà di ristoranti.

Cosa aspettarsi. Dopo circa mezzo secolo di comunismo il terziario ungherese ha impiegato del tempo per risollevarsi: oggi si può dire che è riuscito nell’impresa e continua a fare progressi, ma è anche vero che talvolta il servizio può non essere così raffinato come in Occidente. I ristoranti a Budapest sono generalmente aperti da mezzogiorno alle 23, ma è consigliabile arrivare prima delle 22. Fatta eccezione per i ristoranti esclusivi, non è necessario vestirsi in modo formale.

La scelta. La parola più comune per ristorante è étterem ma è possibile mangiare anche in locali chiamati vendéglő e csárda, quest’ultimo specializzato in cibo tradizionale. Potete trovare molte cucine straniere oltre a quella ungherese. I ristoranti cinesi a buffet sono frequentati per pasti veloci ed economici; vale anche la pena di provare i menu turistici di due o tre portate, disponibili solo in alcune ore del giorno. Il caffè e i dolci si possono trovare dovunque, e ci sono eleganti caffetterie. Le pasticcerie (cukrászda) vendono anche dolci da asporto.

Mance. Nei ristoranti, è consigliabile lasciare un mancia del 10%, mentre al bar potete semplicemente arrotondare il conto, ma assicuratevi sempre che il servizio non sia incluso. Non lasciate mai il denaro sul tavolo: quando vi portano il conto indicate piuttosto il totale che intendete pagare. Se dite ‘grazie’ mentre consegnate il denaro, il personale capirà che non volete nessun resto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *