Come Conservare i Carciofi

20. agosto 2018 Casa 0

Nella vostra dispensa non dovrebbero mancare i vasetti con i carciofi al naturale perché in qualsiasi momento potrebbero arrivare degli ospiti, vi potrebbero servire per metterli sulla pizza quattro stagioni o vi potrebbero essere utili per fare un contorno o un antipasto.

Ricordiamo che il carciofo è una verdura ricca di vitamine e di sali minerali.

Occorrente
Carciofi
Alloro
Pepe
Sale
1 limone

Prendi i carciofi e puliscili ben bene: elimina le foglie esterne più dure ed i gambi lunghi e conserva solo il “cuore” del carciofo ed il pezzettino di gambo attaccato al carciofo stesso. Metti i cuori dei carciofi in una ciotola con acqua nella quale avrai spremuto il succo di un limone affinché i carciofi non diventino neri.

Sistema poi i carciofi così come sono, a strati in vasetti abbastanza capienti e sterilizzati ben bene in precedenza. Ai carciofi alterna grani di pepe nero e qualche foglio di alloro e riempi i vasetti spingendo con le mani i carciofi affinché tra un cuore di carciofo e l’altro non rimanga spazio.

Nel frattempo fai bollire dell’acqua salata, tipo quella che utilizzi per cuocere la pasta la pasta e con essa riempi fino all’orlo tutti i vasetti contenenti i carciofi. Chiudi tutti i vasetti ermeticamente e mettili a cuocere in acqua abbondante. Mantieni un bollore leggero per almeno un’ora. Fai raffreddare i vasetti nella stessa acqua di bollore e poi conservali possibilmente in un luogo fresco e buio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *